Susa, sfilata dei borghi: il secondo giorno di Palio è vinto dal Borgo dei Franchi La seconda giornata si conclude con la vittoria del borgo rosso di Roberta Michelon

palio susa borgo dei franchi

SUSA – La seconda giornata del Torneo Storico dei Borghi si è appena conclusa. Il corteo ha attraversato tutta Susa, catturando l’attenzione di turisti che poi hanno raggiunto la manifestazione nell’Arena Romana. Tante sono state le candele rosse accese sugli spalti, nonostante il tempo inizialmente minaccioso.

La sfilata dei borghi è da sempre il momento in cui ogni Borgo può dar sfoggio della propria creatività e fantasia, e in cui soltanto il lavoro di squadra e la collaborazione tra musici e figuranti garantiscono una vittoria assicurata, oltre che un bello spettacolo da vedere.

Ad averlo dimostrato perfettamente è stato il Borgo dei Franchi, capitanato da Roberta Michelon. Oltre ad aver conquistato il pubblico con la loro abilità musicale, son riusciti a far valere la propria determinazione vincendo grazie a una coreografia originale che ha saputo unire l’interpretazione alla musica.

Il borgo vincitore all'inizio del corteo

Il borgo vincitore all’inizio del corteo

Una storia coinvolgente, raccontata da due cortigiane: il commovente saluto tra coppie di nobili e non, che si vedono costrette a separarsi a causa della chiamata alle armi per combattere le crociate. Una vicenda triste che è riuscita ad avere comunque il lieto fine sperato: la vittoria del borgo.

Al secondo posto troviamo il Borgo Nuovo, vincitore della Gara dei Tamburini, seguito dal Borgo Storico, dai Traduerivi, dai Cappuccini e infine dai Nobili.

LEGGI ANCHE: Susa, la Gara dei Tamburini: vince il Borgo Nuovo, tingendo di verde la prima giornata del Palio