Paolo Parisio è il nuovo presidente degli Alpini della Valsusa Eletto oggi alla terza votazione alla guida dell'ANA Valsusa

Paolo ParisioPaolo Parisio

SUSA – Oggi presso la sede sezionale si sono svolte le elezioni per il rinnovo di parte del Consiglio che governa gli Alpini della Valsusa e del presidente. Dopo 11 anni lascia la carica il bussolinese Giancarlo Sosello che ha dato un’impronta importante nel connubio militare.

I presidenti

Dopo la Seconda Guerra alla guida dell’Associazione degli Alpini si sono alternati uomini d’arme di diverse generazioni, estrazione sociale e provenienza geografica. Un valore che ha reso, e renderà l’associazione più presente nel nostro territorio, una specificità da tutti riconosciuta. Franco Badò, fu il primo presidente del dopo conflitto, rimase in carica per molti anni fin quando lasciò la presidenza a Riccardo Chiosso. Un mandato di passaggio, quello di Chiosso, fino all’arrivo di Giuliano. Alla morte di quest’ultimo cominciò il lungo mandato di Sosello. Un decennio che andrà in archivio con tanti successi interni all’associazione, di gestione dei Gruppi, di gestione economica e organizzativain Valsusa. Notevole anche il lavoro del gruppo di lavoro d’immagine verso l’esterno con la presenza continua alle manifestazioni, con il gemellaggio prima oltre confine con gli Chasseurs des Alpes e oltre valle con la Sezione Pinerolo. Una lunga catena d’iniziative annuali: l’incontro ad Exilles, la Santa Messa di Natale, il IV Novembre a Novalesa e di livello nazionale come i Ca.Sta e il Raduno del 1° Raggruppamento. Trentamila alpini, una festa di tutta la Valle, alpini e artiglieri da tutta Italia che per due giorni hanno invaso la nostra città; questo è stato il Raduno!

Paolo Parisio

Da oggi il presidente, il 10° della più che novantennale storia della sezione, è Paolo Parisio. Alpino, classe 1968, fece il servizio militare nella Fanfara della Brigta Taurinense tra il 1988 e il 1989. E’ impegnato da sempre nell’associazione sia come coordinatore della Protezione Civile sia come musico nella Fanfara Ana Valsusa.