Parco di Avigliana, si parla di ittiofauna

avigliana laghi 6

AVIGLIANA – Funzionari pubblici dei parchi regionali, tecnici ed esperti di ittiologia, si sono trovati la scorsa settimana nella sede del Parco Naturale dei Laghi di Avigliana e dell’Università, per parlare della situazione dei corsi d’acqua e della popolazione ittica. L’obiettivo del corso, proposto dall’Associazione Italiana Ittiologi Acque Dolci e dalla Regione Piemonte, Ente di Gestione Aree Protette delle Alpi Cozie, è di fornire nozioni fondamentali riguardanti l’ecologia dei fiumi e dei pesci d’acqua dolce presenti nel territorio italiano. Il corso si è articolato in lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche di campionamento, con visita agli incubatoi di Valle. Lezioni particolarmente importanti, per conoscere le tecniche di riconoscimento e campionatura. Tra i vari argomenti trattati, l’ittiofauna e la gestione delle popolazioni naturali; i problemi delle captazioni idroelettriche che interrompono il corso dei fiumi; i pesci e gli ecosistemi acquatici; la gestione delle popolazioni salmonicole e le finalità e la conduzione degli incubatoi di Valle.