Parigino con le targhe dell’auto in prova viene fermato su un’auto rubata

L'uomo e l'auto fermati sulla A32L'uomo e l'auto fermati sulla A32

SUSA – Majri Lotf, un francese di origini tunisine, voleva portare un’automobile rubata in Francia passando per il traforo del Frejus, ma è stato fermato. E’ successo giovedì 2 febbraio quando sull’Auostrada Torino-Bardonecchia, all’altezza di Exilles, una pattuglia della Polizia Stradale della sottosezione di Susa ha sottoposto a controllo una Range Rover Sport con targhe prova francesi. L’auto però aveva un particolare non trascurabile che ha fatto scoprire la truffa: le targhe di vettura in prova. In considerazione del fatto che in Italia non è consentita la circolazione con targhe prova francesi, gli uomini della Polizia hanno approfondito i controlli sul veicolo ed è emerso che il numero di telaio era stato alterato ed erano state sostituite le targhette identificative originali del veicolo con quelle contraffatte.