Gli allievi del Blaise Pascal di Giaveno donano il sangue con l’Avis 32 donazioni effettuate dagli studenti nella mattinata del 10 maggio

autoemoteca-avis-pascal-giaveno

GIAVENO – Una buona affluenza per la mattinata di donazioni di sangue che si è svolta  mercoledì 10 maggio  presso l’Istituto Blaise Pascal.

La generosità degli allievi del Pascal

L’autoemoteca dell’Avis ha sostato nel cortile antistante l’istituto Pacchiotti – edificio che ospita alcune classi del vicino Pascal – per accogliere gli studenti che hanno deciso di compiere questo importante gesto di solidarietà. Sono state 32 le donazioni effettuate dai ragazzi, delle quali 10 prime volte; inoltre 5 candidati sono risultati idonei a donare il sangue nelle prossime giornate di raccolta.

Un segnale importante quello lanciato dai giovani donatori, già sensibili all’importanza di donare concretamente un aiuto ai numerosi malati che necessitano di trasfusioni. Presenti alla mattinata di donazioni, al fianco del direttivo dell’Avis di Giaveno, presieduto da Cosimo Zaza, la Preside del Blaise Pascal Carmelina Venuti ed il Sindaco di Giaveno Carlo Giacone.