Per la Vertek di Condove l’ultima chance Pronta l'ultima gara d'acquisto poi sarà la chiusura definitiva

vertek

CONDOVE. Ormai non siamo alla frutta ma al digestivo. Per la Vertek-Lucchini è davvero l’ultimo spiraglio prima della chiusura definitiva, dell’addio. I sindacati interni, ammirevole il loro impegno in tutti questi anni, hanno chiesto la settimana scorsa, un incontro con il Commissario Nardi che cura ormai da anni gli interessi della fabbrica condovese. La riunione si è svolta e le notizie che trapelano confermano quanto detto dallo stesso commissario in una riunione pubblica avvenuta alcuni mesi fa nella Biblioteca Civica. Sta per essere indetta l’ultima gara utile d’acquisto dello stabilimento, data ultima di presentazione delle intenzioni: fine luglio. Se a quella data non sarà arrivata nessuna richiesta, o richieste giudicate non congrue sarà l’addio per la “Monce”. I sindacati non nascondono tutta la loro preoccupazione e allo stesso tempo giudicano una gara così breve positivamente. Considerando agosto in mezzo, per arrivare alla fine della cassa in deroga e della gestione straordinaria mancheranno solo più tre mesi. Quale sarà il futuro dell’attività si saprà solo a luglio.

w4z9vgw