Per non dimenticare: “UNDICI” al Teatro di Novaretto Venerdì 29 gennaio per la Giornata della Memoria

locandina A4

CAPRIE – Nella settimana della Giornata della Memoria andrà in scena venerdì 29 gennaio a partire dalle 21 presso il Teatro dell’Oratorio Chiara Melesso una serata un po’ differente. “UNDICI” è il nuovo spettacolo del condovese Alberto Borgatta, realizzato con AB.Fabbrica Creativa e Sillabe di Sale Editore, che ricostruirà e racconterà sotto forma di monologo la leggenda della “Partita della Morte”, incontro di calcio disputato nel 1942 a Kiev, durante l’occupazione nazista, tra una formazione di ucraini prigionieri e dissidenti, la Start, e una squadra di soldati della Luftwaffe, la Flakelf. Un racconto che partirà dalla nascita della Start fino ad arrivare alla cronaca vera e propria dell’incontro, che ha ispirato in passato anche film come Fuga per la Vittoria, con Sylvester Stallone, Michael Caine e Pelè. La scelta della settimana della Giornata della Memoria non è casuale: pur non affrontando direttamente il tema dell’Olocausto, lo spettacolo racconta di un momento, l’occupazione di Kiev e dell’Ucraina, che pur essendo forse meno noto è anch’esso una testimonianza importante delle atrocità commesse durante la Seconda Guerra Mondiale, e una lezione che non deve essere dimenticata. Appuntamento quindi presso il Teatro dell’Oratorio Chiara Melesso, in Via Don Pagliarello 4 a Novaretto, frazione di Caprie.