Il personale di Terna va a scuola guida di off-road a Bardonecchia I corsi, tenuti dalla società trentina Academy 4x4, coinvolgono tutti gli operatori del gestore della rete abilitati alla guida di fuoristrada

Un momento del corso di off-road per il personale di Terna a BardonecchiaUn momento del corso di off-road per il personale di Terna a Bardonecchia

BARDONECCHIA – Si è concluso ieri, fra Bardonecchia e Rochemolles il secondo turno del “Corso guida sicura off-road” per il personale di Terna  la società che gestisce la rete elettrica e che in Valsusa realizzerà il nuovo cavidotto interrato fra Piossasco e Grand’Ile a Sainte-Hélène du Lac presso Chambery in Savoia.

Da tutte le regioni del Nord-Ovest, dalla Sardegna, ma anche dal centro Italia a turno sale nella “Perla” per mettersi alla prova in fuoristrada.
Con base presso l’Hotel Europa, i tecnici e conducenti di mezzi aziendali fuoristrada, impiegati nel lavoro quotidiano di controllo, manutenzione e sorveglianza delle linee elettriche, tarscorrono a ogni sessione, una full immersion di due giorni, fra teoria in aula e pratica in circuito appositamente allestito – dove sono stati ricavati i principali ostacoli fuoristrada – per migliorare la propria capacità di condurre i diversi mezzi fuoristrada della flotta.

I corsi di Academy4x4 per Terna

Aggiudicatrice della gara nazionale di formazione specialistica è Academy4x4, la divisione fuoristrada di Academy Services Srl, società trentina specializzata, che ha trovato in Bardonecchia il terreno ideale per questo tipo di corsi per quanto riguarda il settore nord-ovest dello Stivale.

La guida sicura in fuoristrada infatti è richiesta dalla azienda per motivi di safety dei propri operatori chiamati a intervenire 365 giorni l’anno e in ogni condizione meteo in luoghi tutt’altro che agevoli. La fornitura di corsi di guida sicura per il personale Terna Rete Italia che per lavoro utilizza veicoli fuoristrada viene svolta, come per tutti i corsi fuoristrada professionali che la scuola propone, organizza e gestisce, in conformità con le vigenti normative in materia di formazione e sicurezza ed i corsi sono organizzati su tutto il territorio nazionale, per le diverse unità territoriali di Terna.

A Bardonecchia i tecnici istruttori – altamente specializzati – hanno realizzato un campo-prova temporaneo in una deviazione della strada per Rochemolles, ricreando seppur in un piccolo spazio tutti gli ostacoli tipici che si possono mincontrare nella guida fuoristrada e su strade a fondo naturale: attacchi e discese ripide, traversi e buche, con carreggiate di poco più di 2 metri.

Un vera e poprio campetto outdoor per guida fuoristrada, dove testare tutte le manovre di guida, autosoccorso ed emergenza. Inoltre una speciale prova di igoverno del veicolo e traiettorie è stata realizzata nel piazzale di Campo  Smith.
Tutte le prove pratiche si sono svolte con i veicoli della Academy4x4 preparati allo scopo, ma – per motivi di safety è stata dedicata una speciale contestualizzazione sui veicoli di Terna Rete Italia.

Dopo il turno di questa settimana Academy4x4 tornerà in Valsusa a settembre, sia con specifici corsi scuola sia per veicoli fuoristrada che per suv. Ma sono in cantiere nuove iniziative sempre in valle.

Stefano Selem fondatore della Scuola di Academy4x4

Il suo nome per gli appassionati di fuoristrada non è solo noto, ma stranoto, basti ricordare gli anni passati a fare il selezionatore degli equipaggi del Camel Trophy e ancora oggi almeno una volta l’anno non si fa mancare un viaggio di quelli avventurosi in Africa o in giro per il mondo.

Stefano, come mai la scelta per questi corsi è caduta su Bardonecchia?

“Per una serie di motivi e ragioni molto semplici: il primo è che pur essendo il Comune più a Ovest d’Italia è raggiungibile dall’autostrada, il secondo è che voi qui  in Valsusa avete un patrimonio di strade carrozzabili ex militari d’alta quota che pure noi trentini vi invidiamo e la terza che uno dei nostri responsabili qualificati è di Bardonecchia, per cui potevamo contare su un appoggio logistico preventivo in campo. Questa Valle mi piace così tanto che nei ritagli di tempo troverò il modo prima del prossimo corso di settembre di fare un bel giro dei Forti: Assietta, PramandJafferau e la salita del Sommeiller. Davvero uno scenario unico per gli appassionati di guida 4×4“.

Come se la cavano i tecnici di Terna Rete Italia alla guida?

“Beh, un po’ come tutti coloro che quotidianamente lavorano con questi mezzi;  all’inizio, specie nel corso delle lezioni preparatorie in aula magari sono un po’ scettici, quando poi si esce in campo le cose cambiano e anche persone esperte si rendono conto di quanto spazio di miglioramento della loro sicurezza hanno nella conduzione di guida in condizioni difficili. Non dimentichiamo mai che l’obiettivo di questi corsi aziendali io per le varie istituzioni è proprio assicurare la massima sicurezza di chi opera su queste vetture in condizioni imprevedibili e sempre diverse.”

Circolano davvero molti Suv e fuoristrada, ma poi non mimpare che molti proprietari siano esperti nella guida di questi mezzi…

“La disciplina fuoristrada è – e può essere – una disciplina per tutti. E la la sicurezza di guida deve essere un principio fondamentale per chiunque pratichi questa attività, sia per passione che per lavoro. Ed è la nostra missione. I nostri istruttori, fra i quali c’è mio figlio Matteo che ormai è più bravo di me, devono non solo trasmettere conoscenza, ma entrare in sintonia – direi quasi in empatia con il conducente, e capirne al volo attitudine e difetti. Non è sempre facile specie quando un istruttore relativamente giovane si approccia con una persona che ha  magari alle spalle una lunga esperienza personale. Ma, come  ho detto, poi nel… “difficile” l’istruttore dimostra sempre la differenza e l’allievo capisce e impara.

Vorrei ricordare anche è necessaria una speciale attenzione per l’ambiente che – da sempre – è uno dei fili conduttori dell’attività della nostra scuola. Conoscere e rispettare l’ambiente, la flora, la fauna.

Conoscere la storia dei luoghi in cui si svolgono i corsi, gli experiences4xe e le diverse iniziative è un must che non deve mai mancare. La nostra filosofia – che vorremmo tutti applicassero-  oltre alla formazione professionale – è quella che vede il veicolo fuoristrada come mezzo per raggiungere siti di interesse storico, ambientale, paesaggistico e culturale altrimenti difficilmente raggiungibili ed il rispetto per l’ambiente diviene la principale chiave di lettura”.

L’Academy4x4

E’ la divisione fuoristrada di Academy Services Srl – con sede a Trento – e si propone come punto di riferimento professionale per l’alta formazione e la sicurezza nella guida di veicoli ad elevata mobilità. Da anni lavora realizzando corsi scuola per Enti ed Istituzioni, Società ed Organizzazioni, Associazioni e privati, dalla Forestale Trentina, alla Protezione Civile del Friuli, ad AIB, con una scelta di percorsi formativi ampia e dettagliata che spazia dai SUV ai fuoristrada leggeri, medi e pesanti, ai quad, UTV ed ATV, sino ai cingolati leggeri e alle motoslitte.I corsi professionali hanno certificazione valida ai sensi del D.Lgs 81/08 in rispetto della vigente normativa in materia di formazione.

Fiore all’occhiello della società è l’accordo quadro stipulato con il 6^ Reggimento Alpini dell’Esercito Italiano di Brunico di collaborazione reciproca finalizzato alla formazione e l’aggiornamento degli istruttori di guida fuoristrada allo scambio di esperienze e know how relativamente a quanto concerne l’impiego di veicoli ad alta mobilità in genere (4×4, 6×6, 8×8, quad ed ATV) ed alla formazione/aggiornamento del personale docente.

Riconoscimenti importanti sono anche levconvenzioni con l’ANGLATT per speciali corsi guida off road dedicati a portatori di diversa abilità motoria ed il riconoscimento dei corsi da parte del Centro Sportivo Educativo Nazionale, riconosciuto dal CONI.

Ogni corso viene programmato e svolto nel rispetto ed in ottemperanza al documento di programmazione e valutazione interno, appositamente realizzato, depositato e registrato da Academy Services Srl, attraverso la propria divisione fuoristrada Academy4x4.

E infine oltre al settore scuola, propone raid, viaggi ed experience 4×4 in Italia, in Europa e in Africa, sempre abbinati a percorsi formativi specifici, incentive per aziende ed organizzazioni e stage di qualificazione.

Per informazioni

http://www.academy4x4.it/

Twitter @academy4x4
Instagram Academy4x4_Italia
Facebook academy4x4

Questo slideshow richiede JavaScript.