C’è un Camille Pisarro che abita a Sant’Antonino? Organizzata una mostra d’arte lungo le vie del paese Per la festa patronale i pittori potranno esporre le loro opere

Pittori in stradaPittori in strada

S.ANTONINO- Nell’ordine del tutto personale ecco i dieci migliori paesaggisti: Peter Bruegel il Vecchio, Claude Lorrain, Jacob van Ruysdael, Meindert Hobbema, Gaspar van Wittel, Giovanni Paolo Pannini, Bernardo Bellotto, Caspar Friedrich, Joseph Turner, John Constable, Jean Corot, Camille Pisarro e Alfred Sisley. Ci sarà un artista del loro livello a Sant’Antonino? Per scoprire un talento e magari proporlo ad una grande galleria d’arte l’amministrazione comunale ha organizzato una mostra d’arte all’aperto.

Pittori di Sant’Antonino

Per contribuire a rendere maggiormente accattivante e ancora più identitaria la festa patronale, che si svolgerà domenica 3 settembre,il comune ha pensato di organizzare una mostra di pittura lungo le vie del paese. La particolarità è che i pittori dovranno essere santantoninesi. Quindi, chiunque a Sant’Antonino si dedichi alla pittura avrà la possibilità di esporre per un giorno le proprie opere. l’invito è chiaro: “Pittori santantoninesi, uscite allo scoperto, è la vostra occasione per farvi conoscere!“.

LEGGI ANCHE: https://www.facebook.com/santantoninodisusa/?hc_ref=ARQyMG1CY_mnbL8GkrQZhf9YHuTKz3c-2OI6800U5XD_SYNT_tM08cAP12sHV1z3dv8&fref=nf

Per informazioni: Ufficio segreteria, telefono 011.9639929, entro venerdì 4 agosto per prenotare uno spazio espositivo.