Plano fa rinviare il Palio per il concerto dei No Tav? Nella sera del Torneo Storico è stato organizzato un concerto a Venaus

palio no tav

SUSA – La notizia sarebbe clamorosa, il Torneo Storico dei Borghi di Susa potrebbe essere rinviato perchè nella stessa sera a Venaus  è stato organizzato un concerto No Tav con grandi personaggi della musica leggera italiana. L’indiscrezione esce da Palazzo Buttis dove pare l’amministrazione avrebbe chiesto alla Pro Loco, che organizza il Palio cittadino, uno slittamento di una settimana per non accavallare i due avvenimenti. Insomma sulla ghigliottina dei No Tav questa volta potrebbe cadere la testa della Marchesa Adelaide. Dalla Pro Loco nessuna parola; è in programma una riunione in questi giorni per confrontarsi e decidere anche se il muro contro muro si profila come unico scenario. La Pro Loco, gestita da volontari, reclama sempre di più un aiuto che tarda ad arrivare dall’amministrazione ed ora si troverebbe nell’imbarazzo di dover come minimo rinunciare o ridimensionare lo spettacolo del sabato sera con le immaginabili ripercussioni economiche.   Il trentesimo appuntamento con il Palio parte tutto in salita, la speranza dei segusini è che tutto si risolva al meglio per il bene della città e del suo Palio, così almeno le voci in città.