Pragelato: 255 atleti al via della 25° Pradzalunga Molti gli atleti che hanno sfidato il freddo

(Il podio assoluto della 30 kilometri. Foto: Ezio Romano)(Il podio assoluto della 30 kilometri. Foto: Ezio Romano)

PRAGELATO – Meno 14° gradi alla partenza, con punte di -16°C nella parte bassa del tracciato, sono stati il biglietto da visita della 25° edizione della Pradzalunga, gara di sci di fondo disputatasi venerdì 6 gennaio a Pragelato.

La Gran Fondo della Valchisone 30km Tecnica Classica, organizzata dallo Sci Club Sestriere, si è corsa in condizioni di freddo estremo su un percorso ottimamente innevato e ben preparato da uno staff rodato, formatosi 10 anni fa in occasione delle gare olimpiche di Sci Nordico a Pragelato.

La Pradzalunga 2017, valida anche come 2° Memorial Pierino Peyrot, è stata inserita nel calendario del Campionato Regionale Mass Start per tutte le categorie sulle seguenti distanze: 5km, 7,5 km, 10 km, 15km e 30 km. 255 gli atleti al via in rappresentanza di 19 sci club (15 dal Piemonte, 2 dalla Valle d’Aosta, 1 dalla Liguria e un atleta proveniente dal Friuli).

Tra gli iscritti figurava anche il campione del mondo in carica di Skiroll Emanuele Becchis, piazzatosi al 9° posto assoluto nella 30 km. Presente in veste di coach anche la pluricampionessa olimpica Stefania Belmondo che a Pragelato è ormai di casa. Tutto si è svolto al meglio con atleti e sci club che hanno avuto modo di gareggiare su un impianto olimpico che, a parere unanime, merita di rientrare nel calendario Fisi ed è pronto anche per grandi appuntamenti internazionali.

I VINCITORI – La Gran Fondo della Valchisone 30km Tecnica Classica è stata vinta da Alberto Piasco (Valle Stura) che ha completato i tre giri con il tempo di 1h17’41’’6. La sua è stata una gara in rimonta iniziata all’ultima delle tre tornate quando ha ripreso la coppia di testa Fabrizio Faggio (Entraque Alpi Marittime) e Vladimir Cuaz (GR San Bernardo) staccati rispettivamente di 33 e 54 secondi.

Nelle altre classi da segnalare i successi di Annalisa Prato-Entraque Alpi Marittime (Giovani Senior Femminile 15km); Fabrizio Faggio-Entraque Alpi Marittime (Seniores Maschile 30 km); Silvia Rivero-Valle Maira (Seniores Femminile 15km); Alberto Piasco-Valle Stura (Under 20 Maschile); Annalisa Prato-Entraque Alpi Marittime (Under 20 Femminile); Simone Rinaldi-Valle Stura (Under 18 Aspiranti Maschile 15 km); Elisa Sordello – Ski Avis Borgo (Under 18 Aspiranti Femminile 10 km); Matteo Bossi Vegezzi – Entraque Alpi Marittime (Under 16 Allievi Maschile 7,5km); Arianna Ribet-Sci Club Sestriere (Under 16 Allievi Femminile 5km); Marco Barale-Entraque Alpi Marittime (Under 14 Ragazzi 5 km); Elisa Gallo- Entraque Alpi Marittime (Under 14 Ragazzi Femminile 4km); Paolo Barale-Entraque Alpi Marittime (Under 12 Cuccioli Maschile 2,5km); Giulia Piacenza-Entraque Alpi Marittime (Under 12 Cuccioli Femminile 2,5 km); Filippo Massimino-Entraque Alpi Marittime (Under 10 Baby Maschile 1,5km); Luna Forneris-Valle Stura (Under 10 Baby Femminile 1,5km); Emile Margueret-Gr San Bernardo (Under 8 Super Baby Maschile 1km); Margot Gerbore – Gr San Bernardo (Under 8 Super Baby Femminile 1 km.

Tra le società netto dominio dell’Entraque Alpi Marittime (2089 punti) davanti al Sestriere (1119) e al Valle Stura (709).

Fotogallery on line sul sito www.turismovialattea.it a questo link:

https://www.turismovialattea.it/2017/01/06/pragelato-255-atleti-al-via-della-pradzalunga-2017-fotogallery-foto-ezio-romano-nikon/