Pragelato: assegnata la gestione degli impianti

PRAGELATO – L’esito del bando di assegnazione delle strutture sportive di Pragelato, indetto dall’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea, ha visto la società Pragelato Sport Event srl aggiudicarsi la gestione per i prossimi 9 anni  dell’area Sciovia Baby, il Centro Sci di Fondo e le aree Freeride e Sci Alpinismo. Soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale che ha trovato un unico gestore, in grado di avere una visione d’insieme dei poli sportivi, con cui condividere le aree in maniera integrata. Il tutto in linea con le politiche di sviluppo turistiche presentate ed avviate ad inizio mandato. “Abbiamo sempre sostenuto e creduto nella capacità del territorio di fare sistema per creare una nuova opportunità e per costruire una nuova identità sulla base delle reali potenzialità di questa terra di montagna.  Ci ha fatto particolarmente piacere – ha affermato il Sindaco Monica Berton – che dal territorio sia giunta la  risposta perché  questa è la dimostrazione che stimolare il territorio a prendere in mano il proprio futuro e a diventarne protagonista è il miglior incentivo alla crescita della nostra stazione turistica nell’interesse dell’intera collettività. In attesa di significative precipitazioni nevose, Pragelato si appresta ad accogliere gli appassionati di Sci Alpino attraverso la funivia Pattemouche, porta d’ingresso della Vialattea a Pragelato. Un impianto che consente di sciare su parte del comprensorio Vialattea, di 80 chilometri, a prezzi estremamente concorrenziali oppure sull’intero domaine skiable Vialattea. Info: www.vialattea.it. Appena le condizioni meteo lo consentiranno verrà aperta la Sciovia Baby che rappresenta un’ottima palestra di avviamento allo sci alpino. Stesso discorso per il Centro Olimpico di Fondo e per gli itinerari che si snodano in Val Troncea dedicati agli amanti delle ciaspole.  Servirà sicuramente molta neve  e più tempo per prepararsi ad accogliere gli appassionati di Freeride e Scialpinismo nell’area servita dalla seggiovia Conca del Sole. “Siamo fiduciosi – conclude il Sindaco Berton – che una nuova pagina della storia dello sci a Pragelato sta per essere scritta e ideata dai Pragelatesi, da quella parte di Pragelatesi che ha l’entusiasmo, il coraggio e la voglia di mettersi in gioco in prima persona per guidare,  e non subire,  i cambiamenti e le nuove sfide che indubbiamente verranno e seguiranno i cambiamenti di un periodo storico non facile a livello internazionale. Pragelato ricomincia da Pragelato, insomma!”.