Pragelato: celebrato il 4 novembre Il ricordo dei caduti con le scuole

pragelato

PRAGELATO – Il Comunale di Pragelato, mercoledì 4 novembre, ha organizzato un momento di raccoglimento e preghiera davanti al Monumento dei Caduti nel Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. Un momento condiviso con gli allievi della Scuola primaria “Remigio Bermond”, dall’Associazione Nazionale Alpini Gruppo Pragelato-Assietta e da autorità civili e militari.  Un’occasione per ricordare, in special modo, tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere: valori immutati nel tempo, per i militari di allora e quelli di oggi. “Oggi, come ieri e come domani – ha detto il Sindaco di Pragelato Monica Berton nel corso del suo intervento – è nostro dovere ricordare quei giovani e giovanissimi soldati sottratti alla vita per rincorrere un ideale, ma anche per ribadire con forza e convinzione il valore della pace. Siamo qui oggi a testimoniare la nostra riconoscenza a tutti i soldati italiani che hanno combattuto per fare dell’Italia un paese unito e libero. La libertà deve continuare ad essere un ideale prioritario e voi nonni, voi genitori, voi insegnanti, e noi amministratori dobbiamo coltivarlo con passione e con rispetto”.