Pragelato: la carica dei 101 per il debutto della Snow Run Erano due le distanze percorribili, rese più difficili dalle condizioni meteo

1° Pragelato Snow Run1° Pragelato Snow Run

PRAGELATO – Neve, sole e vento per il battesimo della Pragelato Snow Run disputatasi sabato 4 febbraio 2017. La corsa non competitiva, organizzata dalla Pragefondo E20 in collaborazione con Asd Podistica Torino, ha richiamato 101 iscritti che si sono sfidati in notturna su di un percorso lungo 5 km con partenza ed arrivo al Centro Olimpico del Fondo di Pragelato.
Due le distanze di gara: 5 e 10km. Un giro per la 5 km, due per la 10 km. Parte del tracciato della pista olimpica di fondo è stata battuta due volte (alle 9.00 e alle 16.00) con il battipista anche se la neve fresca caduta in mattinata ed il vento nel pomeriggio hanno reso la corsa decisamente più impegnativa.
Un plauso a tutti i concorrenti che hanno corso con la lampada frontale assistiti dallo staff del Soccorso Alpino di Pragelato!
La 5km maschile è stata vinta da Marco Martina (32’36’’) che ha preceduto nell’ordine Valter Sobrero (43’26’’) e Remo Peregno (35’42) mentre la graduatoria femminile ha visto primeggiare Elisabella Nicastri (43’37’’) seguita da Silvia Patria (46’10’’) e Cecilia Meirone (46’17’’).
La 10km maschile ha visto lo specialista Manuel Bortolas firmare il successo con il tempo di 49’20’’, precedendo con ampio margine Gabriele Castagno (53’36’’) e Fabio Bettoni (53’56’’). Tra le donne ad imporsi è stata Maria Angioini (1h09’52’’) davanti a Sandra Belmondo (1h14’07’’) e Manuela Serventi (1h14’31’’).
Grande festa al termine con il pasta party notturno che ha chiuso la prima edizione della Pragelato Snow Run.