Premio Carena: vince il Consorzio Forestale Alta Valle di Susa Una bella serata a Villar Dora

copertina carena

VILLAR DORA – Sabato 14 novembre si è svolta la premiazione del concorso “ Giovanni Carena” presso il salone polivalente. Un concorso voluto fortemente dalla famiglia Carena, in collaborazione con l’A.N.A. Valsusa, per ricordare un uomo amante della montagna e della sua alpinità dimostrata in tanti anni di vita associativa anche come capogruppo di Villar Dora. Mario Perotto, consigliere dell’Associazione Nazionale Alpini, già ufficiale in penna nera, con garbo e precisione ha diretto la serata. Dopo il saluto del capo gruppo Motatta ha preso la parola l’avvocato Mauro Carena nella doppia veste di sindaco e figlio del ricordato Giovanni, per ricordare i tragici fatti appena avvenuti a Parigi e chiedere un momento di silenzio per suffragio. Ha preso i la il cantante dialettale Loris Gallo. Bella musica e simpatia per una buon primo tempo. Nell’intervallo ecco il momento ufficiale. I gagliardetti dei gruppi e il vessillo sezionale hanno fatto da cornice alla consegna del premio consegnato al presidente del consorzio Garavelli. “La nostra è una realtà particolare” ha esordito il presidente ringraziando del premio ricevuto “siamo un Ente che oltre produrre e attivare lavoro è in attivo e quindi reinveste le sue risorse”. E’ stata poi illustrata l’attività del Consorzio forestale Alta Valle di Susa, delle sue peculiarità della sua presenza sul territorio. Il presidente della Sezione Valsusa Giancarlo Sosello ha espresso gioia per il rinnovato appuntamento e ricordato l’attaccamento della famiglia Carena a quella alpina. Sosello ha anche ricordato i fatti delittuosi in Francia ricordando la fortissima amicizia con i cugini francesi con i quali si è trascorso insieme l’avvenimento della festa nazionale. E’ poi ripreso lo spettacolo-concerto che terminato ha concesso una bicchierata tra i numerosissimi presenti.