Presentato a Giaveno il romanzo storico “Muti Testimoni” Primo appuntamento del ciclo “Serate d’autore & dintorni”

presentazione muti testimoni

GIAVENO – Grande affluenza nella serata di venerdì 3 giugno a Villa Favorita per il primo appuntamento della kermesse culturale “Serate d’autore & dintorni”. Protagonista della serata il libro “Muti testimoni”, novità editoriale della  scrittrice ed insegnante giavenese Giulietta Gastaldo, che racconta episodi accaduti  nelle nostre valli durante gli anni della Resistenza. Ad introdurre la serata sono stati i saluti di Carmela Casile, dell’Associazione “Porte aperte al mondo Onlus”di Giaveno – promotrice dell’evento – e del Consigliere Comunale Stefano Tizzani, il quale ha fatto le veci della Vice Presidente del Consiglio della Regione Piemonte Daniela Ruffino nel portare i saluti istituzionali. L’evento, condotto da Flavio Polledro, ha visto interloquire l’autrice con la Professoressa Maria Laura Tizzani, in un dialogo che ha attraversato la vicenda narrata ed i personaggi. Alla domanda su cosa l’abbia spinta a scrivere, Giulietta Gastaldo risponde: “Non c’è nulla da fare, sono proprio un’insegnante: il mio intento è divulgativo, voglio far conoscere queste vicende affinchè la memoria non vada persa, poichè chi dimentica il passato è condannato a riviverlo.” Infatti “Muti testimoni”, come anche il suo predecessore “Prigionieri di un passato”, è un romanzo storico dove la finzione si intreccia con la realtà storica fedelmente riportata dall’autrice a seguito di un accurato percorso di ricerca. A tal proposito la prof.ssa Tizzani ha sottolineato il prezioso lavoro di recupero di testi e fonti storiche svolto negli anni dagli allievi dell’istituto Blaise Pascal. Ad alternare il dialogo con l’autrice è stata la lettura di alcuni passi del testo, a cui l’attore Diego Casalis ha sapientemente dato voce. Infine è intervenuta la Presidente della sezione Valsangonese dell’A.N.P.I. (Associazione Partigiani d’Italia) Lilliana Giai Bastè, la quale ha espresso il proprio apprezzamento per il libro, concludendo con l’auspicio di vedere presto pubblicato un testo che racconti l’operato di medici, personale sanitario e suore sul nostro territorio ai tempi della Seconda Guerra Mondiale. I prossimi appuntamenti con le “Serate d’autore & dintorni” si terranno giovedì 9 giugno con la presentazione del libro di Mauro Minola “I Savoia in Val di Susa e in Val Sangone” e giovedì 16 giugno con Anita Fico dell’Associazione Colorando, la quale illustrerà le “Terapie del Colore di Max Luscher”.