Qual è il Palio più bello in trent’anni? Una mostra apre il Torneo Storico Sabato 16 luglio in Via Palazzo di Città

palio di susa

SUSA – Ricordate il primo Palio vinto dal vostro Borgo? Qual è quello che più vi è piaciuto e avreste voluto portasse i colori della vostra squadra? Una carrellata d’arte unita alla storia e al Torneo Storico dei borghi di Susa sarà presentata sabato 16 luglio, In Via Palazzo di Città sarà allestita la mostra “Palii di Susa”. Alle ore 17 il presidente della Pro Loco Salvatore Sabato darà il via, in questa occasione, alle manifestazioni legate al trentesimo Torneo di Susa. Quest’anno il trappo è stato dipinto da un autore torinese. Sergio Saccomandi è nato a Torino nel 1946. Diplomato all’Accademia Albertina di Belle Arti, allievo di Paulucci e Calandri. Già titolare della Cattedra Discipline Pittoriche presso il Liceo Artistico di Torino. Dal 1981 inventa la sua vita nel Canavese ai colli di Barbania. Dal 1968 ha allestito 60 mostre personali e partecipato a collettive in Italia e all’Estero ottenendo riconoscimenti e premi. Ultimamente gli è stato conferito il 2° premio Europeo dell’Accademia Tadini a Lovere. Artista poliedrico è presente anche nel mondo dello spettacolo come regista, attore e scenografo; ha allestito una trentina di spettacoli.