Quante sono le fontane e i lavatoi a Novalesa? Un viaggio fotografico nel paese in Val Cenischia

Una fontana a NovalesaUna fontana a Novalesa

Fotoservizio di ALESSANDRO ROCCIA

NOVALESA – L’acqua è risorsa di vita: da sempre l’uomo ha cercato soluzioni per raccoglierla, conservarla e portarla attraverso canali, cisterne, acquedotti e fontane. L’importanza delle fontane è dovuta al fatto che esse rappresentano un patrimonio storico e culturale di grande valore artistico. Anticamente quando le case non erano ancora collegate agli acquedotti, i cittadini attingevano l’acqua per uso domestico direttamente dalle fontane e per i loro animali dagli abbeveratoi. Erano le donne quelle che avevano il compito di portare a casa l’acqua necessaria e per questa ragione erano spesso soprannominate le “portatrici di acqua”. Quante sono le fontane e i lavatoi della cittadina in Val Cenischia?

Questo slideshow richiede JavaScript.