Quest’anno niente botti di fine anno, sanzioni fino a 500 euro Il disturbo e il rischio incendi i motivi del divieto

fuochi fineanno

Meno tre, meno due, meno uno……e booom!!! Tra pochi giorni sarà capodanno e riguardo ai fuochi artificiali i sindaci e le Amministrazioni comunali hanno pubblicato un divieto molto chiaro ricordando che in occasione delle prossime festività di fine anno è vietato sparare mortaretti o altri simili apparecchi che possano disturbare e spaventare persone e animali. Nei divieti viene citato: “Ogni anno infatti in occasione del Capodanno si contano feriti e vittime per botti inesplosi o mal funzionanti, soprattutto bambini, senza contare i seri disturbi che si creano agli animali domestici ma anche alla fauna selvatica che spaventata può scappare, ferendosi e nella peggiore delle ipotesi morire”. Attenzione perchè la sanzione prevista per il mancato rispetto varia da € 50,00 a € 500,00. Oltre a questi giusti argomenti quest’anno è altissimo anche il rischio incendi vista la siccità perdurante.

j7e03lw