Che raduno! Le 500 e le macchine della JeeppinoRace hanno conquistato il Sestriere Domenica 30 luglio 40 mitiche FIAT 500 d’epoca hanno preso parte al Raduno 500 e JeeppinoRace Sestriere

Le 500 al SestriereLe 500 al Sestriere

SESTRIERE – Domenica 30 luglio 40 mitiche FIAT 500 d’epoca hanno preso parte al Raduno “500
JeeppinoRace Sestriere”. L’evento è stato organizzato dal FIAT 500 CLUB ITALIA – Coordinamento della Valle di Susa guidato dal fiduciario Renato Breusa.

La manifestazione si è svolta in concomitanza con la JeeppinoRace, manifestazione sportiva, non competitiva, all’insegna del puro divertimento che consiste in un duello su discesa sterrata, lunga circa 100 metri con macchinine giocattolo senza freni. Le auto si sono trovate in Piazza Kandahar a partire dalle 8.30 del mattino per le iscrizioni, la consegna delle wellcome bag, la foto ricordo e un gradito caffè al Ristorante Bar QB.

Giro in paese

La location montana con il suo suggestivo paesaggio e le bellezze naturalistiche ha permesso un Grand Tour in stile Slow Drive assolutamente memorabile: nel fresco dell’aria tersa di montagna i cinquini hanno visitato paesi caratteristici quali Sauze di Cesana, Alpeggio Brusà del Plan per l’aperitivo in un incantevole e incontaminato angolo della Valle Argentera, Rollieres, Bousson e Cesana Torinese con una ulteriore sosta in Piazza F. G. Sibille per una foto a ricordo dell’evento e un calice di prosecco offerto dal Luciano del Ristorante Les Icles.

Il rientro a Sestriere è avvenuto seguendo il tracciato della leggendaria corsa in salita Cesana – Sestriere. Dopo il pranzo al ristorante Il Babca Sel si sono tenute le premiazioni alla presenza delle autorità, dei dirigenti del Club Domenico Romano e Alessandro Scarpa e di tutti i partecipanti.