Il ragazzo di Almese che non era rientrato a casa ieri si è suicidato Il corpo del giovane Mattia Del Treppo trovato impiccato a poca distanza da casa sua

Mattia del TreppoMattia del Treppo

ALMESE – Come  temuto da molti, è  stato trovato impiccato oggi,  intorno a mezzogiorno, il corpo di Mattia Del Treppo, il ragazzo ventenne di che non era rientrato a casa nella notte tra mercoledì e giovedì. Il giovane si è impiccato ad un albero nella boscaglia, a poche centinaia di metri dalla sua abitazione in frazione Milanere di Almese.

Sul posto per i rilievi stanno operando i Carabinieri di Almese e del Nucleo Investigativo della Compagnia di Rivoli, per gli accertemnti del caso, ch eperà paiono lasciare pochi dubbi sull’azione volontaria del giovane.

A lanciare l’allarme sulla scomparsa del ragazzo, appassionato di motocross e mountain bike, come tanti coetanei, e studente di ingegneria, era stata la famiglia che insieme ad alcuni amici e alcuni amici aveva lanciato un appello su facebook “Mattia non è più rientrato a casa dalle 3 di questa notte – spiegavano i genitori –  aiutateci a cercarlo, chiunque abbia dei gruppi aperti  su Facebook per favore, se può condividere e pubblicare la foto, e chiunque dovesse vederlo avvisi i Carabinieri”.  I quali  pur essendo il giovane maggiorenne, per cui il fascicolo per persona scomparsa non era stato formalizzato, avevano iniziato da subito le ricerche.

Oggi purtroppo la tragica scoperta – da parte di una Squadra dei Vigili del Fuoco volontari di Almese – coinvolti nelle ricerche – ha chiuso la vicenda nel peggiore dei modi possibile.

mattia-del-treppo-2