E’ stato riaperto il Colle della Scala fra Bardonecchia e Nevache Il valico con i suoi 1.762 metri è quello a più bassa quota fra Italia e Francia

Colle della ScalaColle della Scala

BARDONECCHIA – E’ stata riaperta dopo la pausa invernale e le ultime nevicate di primavera la Route Départementale D1T del Col de l’Echelle, ovvero la strada del Colle della Scala che dall’inizio della Valle  Stretta porta la Valle di Nevache e che poi seguendo la Valle della Clarée arriva a Briançon.

Con un’altezza di 1.762 metri, è il più basso valico stradale che congiunge l’Italia con la Francia lungo tutta la catena delle Alpi Occidentali.  Con pochi, ma spettacolari tornanti, porta attraverso due piccole gallerie al lungo e panoramico altopiano. Fino alla Seconda Guerra Mondiale ha segnato il confine tra Italia e Francia. Gli italiani negli anni 1930 lo avevano particolarmente fortificato denominando il sistema di fortificazioni Caposaldo Scala. Inoltre avevano costruito una teleferica che dal Pian del Colle portava i materiali fino al colle.

Una porta sulle Hautes Alpes in uno scenario panoramico e quasi dolomitico, terreno ideale per ciclisti e bikers motorizzati.

colle-della-scala