“Ricordando Terezin”: il Trio Quodlibet celebra il 25 aprile ad Avigliana Verranno eseguite musiche scritte da musicisti internazionali nel campo di sterminio di Terezin

Chiesa di S.Maria Maggiore in Borgo Vecchio - Opere scultoree in bronzo e gesso, artista Elsa Veglio Turino. Foto: Valle Susa TesoriChiesa di S.Maria Maggiore in Borgo Vecchio - Opere scultoree in bronzo e gesso, artista Elsa Veglio Turino. Foto: Valle Susa Tesori

AVIGLIANA – Martedì 25 aprile, in occasione della Festa della Liberazione, il Centro Culturale Vita e Pace, in collaborazione con l’A.N.P.I Avigliana, organizza il concerto “Ricordando Terezin”.

“Ricordando Terezin”

Martedì 25 aprile alle ore 21.00 presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore in Borgo Vecchio ad Avigliana si potrà assistere al concerto del Trio Quodlibet, in cui verranno eseguite musiche scritte da musicisti internazionali nel campo di sterminio di Terezin. L’evento è inserito nella stagione di concerti 2017 “Avigliana … insieme”.

Trio Quodlibet

Il Trio Quodlibet è composto da Mariechristine Lopez (violino), Virginia Luca (viola) e Fabio Fausone (percussioni). Il Trio si è costituito nel Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano durante il percorso di studio individuale nell’ambito cameristico dei tre artisti. Nel 2016 hanno ricevuto premi importanti (al Valtidone International Chamber Music Competition, all’European Music Competition e al Coop Music Awards); si sono esibiti per i Concerti del Quirinale della Cappella Paolina a Roma (2016 e 2017), per l’Unione Musicale di Torino, per il Musica Insieme di Bologna e per il festival Pablo Casals e Jeunesses Musicales Deutscheland. Hanno suonato per numerose rassegne musicali tra cui in Lugano, Cremona, Genova, Milano e Torino.

Cos’è il quodlibet?

Il quodlibet è un brano musicale che è composto da diverse melodie unite per mezzo del contrappunto; di solito si tratta di melodie popolari, spensierate ed allegre, spesso rimaneggiate.
Durante la serata verranno eseguite musiche di Hans Krasa (ceco, 1899-1944 Terezin) quali Tanèc Dance e Passacaglia e Fuga, di Gideon Klein (ceco, 1919-1945 Terezin) e di Ludwig van Beethoven.

Informazioni generali

Sarà possibile prenotare i posti nelle prime file al sito www.valsusabooking.it. Il concerto è ad ingresso libero e, al termine dell’esibizione, verrà offerto un rinfresco. La location del concerto è la Chiesa di Santa Maria Maggiore in Borgo Vecchio di Avigliana, che ospita anche una collezione di statue a carattere religioso dell’artista Elsa Veglio Turino. La Chiesa si trova nel centro storico di Avigliana e, per chi arriva in auto, si consiglia di parcheggiare nel piazzale Don Germena e da lì raggiungere la chiesa a piedi (circa cinque minuti di percorrenza in salita).
Per ulteriori informazioni: www.vitaepace.it