Il ricordo di don Oreste Cantore a 25 anni dalla morte Tre momenti per farne memoria

don Oreste Cantoredon Oreste Cantore

S.ANTONINO – Sono passati 25 anni dalla morte di don Oreste Cantore, avvenuta a Susa il 5 aprile del 1992. Per ricordare questa importante figura, non sono ecclesiale, del mondo valsusino la Casa Alpina “Giovanni XXIII” di Bessen Haut vuole ricordare il suo cofondatore e primo padre spirituale e far tesoro degli insegnamenti da lui lasciati. Saranno organizzati tre momenti per farne memoria.

A Chiusa San Michele

Sabato 1 aprile a Chiusa di San Michele ci sarà la messa di anniversario alle ore 20 animata dalla Corale Rocciamelone nella Chiesa Parrocchiale. Nel salone Polivalente, via Gen. Cantore,16 ci sarà la Commemorazione ufficiale, il concerto della Corale Rocciamelone e la presentazione del nuovo libro “Sulle strofe della fede”.

A Sant’Antonino

Sabato 27 maggio a Sant’Antonino ci sarà la messa di anniversario e la 32° Camminata pro Bessen e il 26° Trofeo don Oreste Cantore.

A Bessen Haut

Mercoledì 9 agosto a Bessen Haut ci sarà la festa dei Sacerdoti, la Messa presieduta da mons.Vescovo, il pranzo con gli amici e le testimonianze.

Per info http://www.casalpinabessen.it