Rivalta, ancora successi “fuori porta” per Doris Scaggion La pittrice rivaltese miete consensi e pareri favorevoli con la personale a La Morra

La pittrice rivaltese Doris Scaggion trionfa a La MorraLa pittrice rivaltese Doris Scaggion trionfa a La Morra

RIVALTA  – Resteranno in mostra fino a venerdì 21 aprile le opere a olio dell’artista rivaltese Doris Scaggion, in arte Dorisca, che sabato scorso ha inaugurato la mostra personale presso la Cantina Comunale di La Morra, in provincia di Cuneo.

Sinestesia artistica

 A allietare i visitatori della mostra sono stati  il musicista e compositore Antonio Maria Lacasella – di cui Dorisca ha illustrato il libro – che si è esibito alla tastiera, il critico e curatore d’arte Fabio Carisio e il poeta e giornalista Ermanno Eandi a cui si è dovuta la lettura di componimenti lirici sul vino e sulla donna dello stesso Eandi e della poliedrica Doris Scaggion.

Fra Muse, vino e vigne

Artista eclettica e sempre alla ricerca di nuovi modi espressivi, Dorisca ha portato alla  personale di La Morra opere molto diverse, che spaziano da un ciclo di dipinti ispirati alle Muse a tele improntate alla tematica del vino e delle vigne. Temi unificanti e unificatori sono stati la vibrante intensità materica, i colori infuocati che sembrano trarre riposo da improvvise sfumature delicate e preziose,  e la onnipresente profondità prospettica dei paesaggi che pare condurre sempre un pochino più avanti, in un gioco di luci e ombre che sfumano nel sogno.

Chi è Doris Scaggion

Arrivata alla pittura da autodidatta, Scaggion ha affinato la sua arte sotto la guida di Adelma Mapelli e di Martino Bissacco. Diventata pittrice sensibile e innamorata delle visioni naturalistiche alternate a preziose raffigurazioni femminili,  nel fitto curriculum vanta ora esposizioni in tutto il Piemonte, ma anche a Firenze e a Pordenone, e in ultimo al Museo delle Sciente di Torino e alla Royale Opera Arcade di Londra. Suoi sono stati il primo premio  alla manifestazione “Il Cavalletto 2008“ di Torino e il secondo posto nella tecnica mista al “Premio Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea Citta’ di Padova 2009”.  Socia dell’Accademia Internazionale di Arte Moderna di Roma,nel 2016 è stata premiata con l’Oscar dal Circolo degli Artisti di Torino in occasione della mostra Cinetele e una sua opera è “volata” a Dubai.