Rivalta elezioni, dalle forze di centro-destra il sostegno a Michele Colaci

A Rivalta il sostegno a Michele ColaciA Rivalta il sostegno a Michele Colaci

RIVALTA  – Dopo la conferenza stampa di lunedì scorso, mentre si attendono le dichiarazioni delle due liste civiche, le forze di centro-destra esprimono consenso e appoggio a Michele Colaci, candidato sindaco per le elezioni comunali del prossimo giugno.

Lega Nord Rivalta

A parlare per la sezione rivaltese di Lega Nord di Rivalta è il segretario Lorenzo Caretta: “Colaci ci ha convinto con le sue idee ed un progetto valido, che mira ad unire il centrodestra di riflesso a quello che sta avvenendo anche a livello nazionale. Siamo convinti di poter fare un ottimo risultato, abbiamo una lista di persone valide e vogliamo dare risposta a quei cittadini che non si riconoscono in questa amministrazione”.

Fratelli d’Italia-AN

È il vicepresidente provinciale FdI-AN Valerio Calosso ad affermare che  “Fratelli d’Italia-AN ha deciso di sostenere alla carica di sindaco, con un progetto di liste civiche, Michele Colaci, ritenuto persona capace e onesta – meriti di non poco conto di questi tempi – ma anche gran conoscitore del territorio e delle problematiche di Rivalta e dei rivaltesi. Sono, queste, alcune serie motivazioni per cui il centro-destra, e non solo, si è ricompattato su un candidato non appartenente alle nostre “scuderie”. Tra le priorità del programma di Michele Colaci ampio spazio hanno la questione sicurezza  (troppi furti ultimamente nelle case dei rivaltesi) e il concreto sforzo di rendere la città sempre più vivibile e a misura d’uomo e sempre meno dormitorio”.

Forza Italia

Anche Marzia Lenta, capogruppo di FI, commenta positivamente la candidatura “Del Collega di Consiglio Comunale Colaci dandogli pieno sostegno in questa tornata elettorale. Confido nella sua competenza e accolgo positivamente il suo lavoro di tramite e unione tra le varie forze politiche che non si vedono rappresentate nelle altre coalizioni. Sarà una candidatura forte, sostenuta anche per  ripagare la fiducia dimostrata dai miei concittadini rivaltesi con cui ho condiviso progetti e preoccupazioni per una città che si è fermata. Servizi, commercio e occupazione sono per noi di  FI temi fondamentali, veri bisogni che  l’attuale Amministrazione ha trascurato preferendo ideologie personali prive di attinenza alla vita reale”.