Rivalta, la XIII Festa Regionale della Polizia Locale premia gli Agenti rivaltesi Quattro gli agenti della Polizia Locale premiati

Foto di repertorioFoto di repertorio

RIVALTA  – Verranno premiati stamattina alla XIII Festa Regionale della Polizia Locale  gli Agenti rivaltesi che si sono distinti per anzianità e azione di servizio.

Vivere Rivalta attraverso gli anni

A ricevere il riconoscimento per il servizio prestato negli anni saranno il Comandante Commissario Capo Giulio Facchini, il Commissario Francesco Gili, il Vice Commissario Mauro Lunardon e l’Assistente di Polizia Locale Daniela Ferro. Arrivarono tutti a Rivalta fra il 1978 e il 1981, racconta Mauro Lunardon, in un momento difficile per l’Italia e anche per il paese che faceva i conti con i danni inferti da Oma e Cibe. Insieme affrontarono la routine quotidiana ma anche le notti passate a presidiare i ponti durante le alluvioni e gli incidenti terribili, alcuni mortali. Per Daniela Ferro e Francesco Gili, però, il servizio a Rivalta fu galeotto visto che, arrivati in paese da semplici conoscenti, divennero in seguito marito e moglie.

Servizio oltre il dovuto

Gli Agenti Federico Iacovone e Luigi Pirrone verranno invece premiati per il coraggio dimostrato nel portare il loro compito oltre il dovuto. Infatti si deve a loro e alla loro prontezza di spirito se nel febbraio 2015 non andò a buon fine il furto che un gruppo di nomadi aveva tentato nel centro  del paese.