Rivalta, per Michele Colaci l’Auditorium è un pasticcio da risolvere Per il candidato sindaco è scarsa la visibilità dalla seconda alla quarta fila

A Rivalta il candidato sindaco Michele Colaci vuole rientrare nell'OsservatorioA Rivalta il candidato sindaco Michele Colaci vuole rientrare nell'Osservatorio

RIVALTAL’Auditorium di via Monte Ortigara, inaugurato poche settimane fa, costato 700mila euro e in grado di ospitare 252 spettatori, presenta  secondo il candidato sindaco Michele Colaci il grave problema di non permettere la visione del palco da parte di chi siede in platea.

Problemi dalla seconda alla quarta fila

Tanti spettatori si sono lamentati della pessima visuale in platea, spiega Michele Colaci, e ciò perché manca un palco sopraelevato quanto basta per permettere una corretta visuale, in aggiunta al fatto che le poltrone non sono poste in modo alternato. In questo modo, dice Colaci,  riuscire a vedere quel che accade sul palco diventa un’impresa.

Un problema da risolvere con urgenza

Poco cambia che la struttura non sia nata come auditorium vero e proprio ma come sala polivalente destinata a ospitare eventi diversi – considera Colaci – Resta il fatto che tanti spettatori dopo essersi accomodati in sala non vedono nulla di ciò che accade sul palco. Colpe a parte, quindi, l’auditorium appena inaugurato è già un pasticcio da risolvere con urgenza”.