Rivalta, resterà in via Balma lo sportello bancomat di Intesa San Paolo

A Rivalta resterà il bancomat di Intesa San PaoloA Rivalta resterà il bancomat di Intesa San Paolo

RIVALTA  – Resta a Rivalta la Filiale di Intesa San  Paolo, o almeno parte di essa. La chiusura dell’ufficio di via Balma 39/3 era stata decisa mesi fa per soddisfare scelte aziendali di riorganizzazione e ottimizzazione.

Una filiale in ottima salute

Il comunicato stampa del Comune di Rivalta spiega che “Appena venuti a conoscenza della decisione dell’Azienda, il Sindaco Mauro Marinari e l’assessore Marilena Lavagno incontrarono il responsabile di zona della banca.  Ma, nonostante le insistenze degli amministratori comunali e nonostante la filiale rivaltese godesse di “ottima salute”, l’azienda confermò la decisione”. Fu invece presa in considerazione, ma senza risposta definitiva in merito, la richiesta del Sindaco di conservare almeno il servizio bancomat. “Giovedì scorso, 23 marzo, è arrivata in Comune la comunicazione del Direttore della filiale San Paolo di Rivalta, della decisione di lasciare lo sportello Bancomat in Via Balma – conclude il comunicato –  Lo sportello conserverà le stesse funzioni a eccezione del versamento assegni, a tal fine sono iniziati alcuni lavori che potranno creare disservizi nei prossimi giorni.

 Una convenzione con gli Uffici Postali del territorio

Sempre su richiesta del Sindaco Mauro Marinari, precisa il comunicato,  “Il Direttore del Distretto ASLTO3 di Orbassano ha sottoscritto una convenzione con i due uffici postali di Rivalta, in Via Balma 39/3 e in via Alba 1, per il pagamento dei ticket per prestazioni sanitarie, favorendo così i cittadini, in particolare quelli residenti a Gerbole e Tetti Francesi”.