Rivalta tira un respiro di sollievo: l’emergenza smog è cessata

inquinamento

RIVALTA – Finalmente gli automobilisti, ma non solo, potranno tirare un respiro di sollievo (questa volta di aria pura) dato che l’emergenza smog è cessata sul territorio. Dal 1 dicembre scorso i valori di PM10 a Rivalta hanno superati i livelli massimi previsti dalla legge. Così, visto che il protocollo operativo proposto dalla Regione Piemonte per l’attuazione delle misure urgenti antismog – e adottato con deliberazione della giunta comunale rivaltese n° 246 del 29.11.2016 –  definisce alcune azioni di riduzione delle emissioni inquinanti dopo 7 giorni di sforamento continuativo dei valori di legge, il Sindaco Mauro Marinari aveva emanato un’ordinanza con prescrizioni di contrasto all’emergenza. Erano così in vigore il blocco circolazione urbana per veicoli diesel Euro III dalle 8.30 alle 18.30, la riduzione di 1 grado del riscaldamento degli edifici pubblici tranne asili nido e scuole per l’infanzia, e il divieto di bruciare residui vegetali in campo, di utilizzare caminetti aperti e di spargere  liberamente  in agricoltura i liquami derivanti da deiezioni animali nel raggio di 20 Km dagli agglomerati sottoposti alle misure. Tali divieti sono oggi cessati e tutti i cittadini potranno riprendere le normali attività