A Rivalta di Torino “bollino rosso” più ampio e divieto più corto In frazione Pasta di Rivalta di Torino nuova svolta nella viabilità

A Rivalta di Torino via Leopardi chiude ai non residenti dalle ore 7 alle 9A Rivalta di Torino via Leopardi chiude ai non residenti dalle ore 7 alle 9

RIVALTA di TORINO – Sono in arrivo buone notizie per chi, pur non risiedendo in frazione Pasta di Rivalta di Torino, è per lavoro o impegni diversi costretto a transitarvi e a confrontarsi con il divieto che impedisce ai non residenti di svoltare a sinistra da via Torino per percorrere via Leopardi.

Dalle 7 alle 9

Introdotto per ridurre il traffico nella frazione e abbattere così i livelli di inquinamento, dalla prossima settimana il divieto – compatibilmente con  tempi tecnici degli Uffici competenti –  avrà valore unicamente dalle ore 7 alle 9 del mattino, momento di intenso traffico veicolare.  In questo modo verrà garantita la sicurezza dei più piccoli diretti all’asilo nido e alle scuole materna ed elementare della frazione, e nello stesso tempo verrà permesso a clienti e fornitori di accedere ai negozi di vicinato.

Estensione del bollino rosso

Il bollino rosso, introdotto come vetrofania per rendere immediatamente visibili le auto dei residenti della frazione ai controlli della Polizia locale, verrà esteso anche  a tutti coloro che, pur non risiedono in frazione,  lavorano a Pasta, permettendo così anche a loro il transito nelle ore invece “vietate” ai non residenti.