Rivoli, i consiglieri del Movimento 5 Stelle presentano la proposta del Bus Metrò Un pullman per raggiungere la metro più velocemente

Luca Messineo, Stefano Torrese, Maria Lapietra, Ivan Della Valle, Vanni CappellatoLuca Messineo, Stefano Torrese, Maria Lapietra, Ivan Della Valle, Vanni Cappellato

RIVOLI – Venerdì 21 il Movimento 5 Stelle di Rivoli ha organizzato una serata per discutere e parlare del prolungamento della metropolitana. Per l’occasione sono stati invitati diversi relatori per chiarire alcuni dettagli e presentare la proposta di un progetto elaborato dai consiglieri rivolesi già nel 2014: il Bus Metrò.

La metropolitana

Ci sono delle difficoltà con la metropolitana. In questi giorni a Rivoli ci siamo trovati a parlare di Tav, che interesserà la città e che succhia energia e soldi che invece secondo noi andrebbero spesi nel realizzare finalmente la metropolitana – dichiara il capogruppo del Movimento 5 Stelle Stefano Torrese -. Questa metropolitana però continua a rimanere ferma a Fermi”. Il parlamentare Ivan Della Valle prende poi la parola per fare un excursus dal 2013 ad oggi per illustrare le proposte fatte a livello parlamentare. “Nel 2013 abbiamo presentato una proposta chiedendo di inserire all’interno delle opere finanziate dal governo il prolungamento fino a Rivoli. In quell’occasione tutte le forze politiche si sono dimostrate d’accordo. I fondi non erano sufficienti, ma facemmo una serie di emendamenti per cercare di ottenere un finanziamento completo. Le proposte che abbiamo fatto sono state bocciate. Per le metropolitane penso che siamo uno dei Paesi in Europa più indietro in assoluto”. Il Direttore di Infra.to Vanni Cappellato ha poi aggiornato sullo stato dei lavori. “È stato dato il via al bando per il progetto esecutivo. Le offerte dovrebbero essere presentate entro maggio e poi ci sarà una commissione che valuterà le proposte. Dopo di che entro novembre di quest’anno si sceglierà l’impresa. A giungo-luglio 2018 inizieranno lavori che dureranno quattro anni”.

Il Bus Metrò

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle Stefano Torrese ha introdotto anche il tema del Bus Metrò. Si tratta di un pullman che potrebbe percorre un percorso privilegiato per raggiungere la fermata “Paradiso”. Una soluzione dunque a breve termine, in attesa che la metropolitana giunga a Rivoli. “La nostra è una proposta per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini – sostiene il consigliere Luca Messineo -. I lavori da Fermi-Collegno Centro dovrebbero finire nel 2022. Cinque anni per 1,7 km. Se vogliamo essere ottimisti a Rivoli arriverà nel 2027-2030. Perché aspettare tutto questo tempo? Su Corso Francia è facilmente realizzabile una corsia da dedicare a questo bus. Con l’aggiunta di semafori smart che diventano verdi quando sentono, tramite dei sensori sul manto stradale, il passaggio del pullman, si potrebbe arrivare a “Paradiso” intorno ai 15 minuti. Un vantaggio per i rivolesi, creando realmente un prolungamento della metro. Per il finanziamento ci siamo informati. Stanno arrivando a breve dei bandi importanti sull’ambiente”.