Rivoli, dai problemi nel parco San Grato ai carotaggi della Tav: le interrogazioni in consiglio comunale

Rivoli, consiglio comunaleRivoli, consiglio comunale

RIVOLI – Mercoledì 29 marzo si è tenuta la seduta del consiglio comunale. Come da regolamento, la prima ora è stata dedicata alle discussioni delle interrogazioni orali. Diversi temi sono stati affrontati e presentati dai gruppi consiliari.

Problemi sul sito del Comune

Il Movimento 5 Stelle ha portato all’attenzione dell’amministrazione il fatto che, a causa del restyling del sito del comune di Rivoli alcuni atti non sono più disponibili. “L’amministrazione ritiene prioritario rendere fruibili gli atti amministrativi. C’è sempre stata la volontà di rendere trasparente l’attività comunale”, ha risposto il vicesindaco Franco Rolfo.

La situazione del parco

Il consigliere penta stellato Giovanni Verna ha poi letto una interrogazione in merito alla situazione del Parco San Grato. “Numerosi cittadini hanno segnalato il degrado causato dai vandali nella zona del parco San Grato, e  del tetto della risalita. Non dovrebbe versare in questa situazione, chiediamo  alla giunta quali sono le iniziative per risolvere in maniera definitiva tale situazione“. A rispondere ci pensa l’Assessore Massimo Fimiani: “Sono stati eseguiti dei sopralluoghi e alcune zone sono state oggetti di interventi. La copertura del tetto della risalita impropriamente viene usata come balconata. In una prima fase sono state posizionate delle transenne. L’uso improprio della scarpata e della copertura è difficilmente controllabile. Sarà posizionato un cartello di divieto. L’estensione del parco San Grato richiederebbe una presenza più regolare. La situazione non la considero di degrado”.

Il parcheggio dei portici 

“I cittadini hanno segnalato lo stato di degrado in cui versa il parcheggio dei portici. Nel manto sovrastante parte dell’intonaco è caduto sui veicoli in sosta – dichiara il consigliere Verna -. Chiediamo se l’amministrazione ha fatto un calcolo per risolvere dette criticità”. “La proprietà comunale comprende parte ovest della piazza, mentre la parte est è privata. Lo scorso mese di ottobre ci sono state delle perdite, e in tale occasione è intervenuto il comune – ha risposto il vicesindaco Rolfo -. Al fine di garantire l’incolumità pubblica è stato vietato l’accesso ai pedoni e dei veicoli in transito. Gli Uffici stanno facendo verifiche. La Competenza è di Millerivoli“.

I carotaggi della Tav

Ultima tematica discussa è l’interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle in merito alla Tav. Mercoledì 15 e giovedì 16, infatti, sono state effettuati dei carotaggi al confine con Rivalta. “Chiediamo se l’amministrazione era a conoscenza dei lavori di carotaggio, se ha portato in Osservatorio i problemi inerenti la salute e la viabilità in via Rivalta e corso Levi – ha dichiarato la consigliera Federica Vacca -. Se tutto ne venisse confermato l’amministrazione intende opporsi al cantiere così come concepito?”.Sono venuto a conoscenza dei lavori nella mattinata di giovedì – ha commentato il sindaco Franco Dessì -. Abbiamo presentato delle argomentazioni in Osservatorio in cui ci sono proposte per risolvere le problematiche connesse. Noi accetteremo compensazioni, . Le risorse poi saranno finalizzate al progresso socio economico della città. Abbiamo richiesto che come parte integrante del progetto ci siano interventi perché il terreno venga recuperato a fine agricolo. Coldiretti si è detta d’accordo. Questa amministrazione non fa nessuna lotta, intendiamo collaborare ad un’opera nazionale tutelando gli interessi città”.