Rivoli: presentazione del libro “La Polizia di Torino capitale dal 1848” Giovedì 28 aprile alle ore 16 alla Casa del Conte Verde

La sede di Turismo Ovest presso la Casa del Conte Verde  a Rivoli

RIVOLI – In concomitanza con il corso “Made in Rivoli” organizzato dall’UNITRE di Rivoli e tenuto da Lorenzo Gianotti, sarà presentato il libro “La Polizia di Torino Capitale dal 1848”. “La ricognizione su un aspetto ancora poco noto delle vicende Risorgimentali: la nascita, a Torino nel 1848 di una Polizia democratica e la sua evoluzione normativa e organizzativa, nel corso del “Decennio di Preparazione cavouriano”, sino a raggiungere il modello via via adottato nelle nuove Province del Regno d’Italia. Il libro si conclude con un capitolo dedicato ai Commissariati della Questura di Torino: primi risultati di un percorso di ricerca su una realtà fino ad ora trascurata.” Interverranno: Giorgio Pozza – Vice Questore Aggiunto, Rossana Morra- Ispettore Superiore e Responsabile Segreteria Questore di Torino e Paolo Valer – Commissario in quiescenza. Lo scorso anno L’Unitre di Rivoli si era interessato delle “cose belle e buone di Rivoli e dintorni”, incontrando attività di buon interesse. Proseguendo lo stesso percorso, quest’anno si occupa del “fare intelligente”, cioè delle professioni di alcuni nostri concittadini: il magistrato e l’ingegnere,il fabbro e l’avvocato, il giardiniere e il commercialista, l’architetto e il falegname, il medico e il cooperatore. Sono attività preziose per la vita di ogni giorno che spesso conosciamo abbastanza poco; tanto più se si considera che le nuove tecnologie hanno cambiato professioni e mestieri antichi, che hanno assunto aspetti inattesi. Com’è consueto, cercheremo di risalire alle loro origini. Perché hanno scelto quella professione? Come la svolgono? Che novità ci sono? Quali agi e disagi per i clienti? Sarà l’occasione per porre queste e altre domande.