Rivoli, polemiche per la selezione del direttore didattico dell’Istituto Musicale Art1 e Movimento 5 Stelle hanno presentato una interrogazione orale

comune rivoli

RIVOLI – L’Istituto Musicale torna a far parlare di sé. A sollevare la polemica questa volta è la selezione del nuvo direttore didattico della scuola di musica “Giorgio Balmas”. Dopo la selezione pubblica per il conferimento dell’incarico, a cui sono risultati idonei tre dei partecipanti, i  consiglieri di Art1 Mdp e del Movimento 5 Stelle  hanno presentato una interrogazione orale. Ciò che chiedono è chiaro: una commissione di controllo per ottenere una delucidazione sulle procedure per la selezione dei commissari.

VEDI ANCHE: Valentino Dosio, riflettori puntati su Rivoli

L’interrogazione

I consiglieri hanno dunque presentato un’interrogazione per chiedere delucidazioni al sindaco e all’assessore Ghersi.  “ Si chiede di precisare come si è giunti alla nomina dei commissari – si domanda Eloisa Pasqualotto -. I requisiti e i titoli professionali che devono possedere e che dovrebbero essere pari o superiori a quelli dei candidati. Quale procedura è stata utilizzata per la selezione dei commissari”. E ancora: “Si chiede inoltre di esprimersi in merito alla natura del compenso previsto per l’incarico didattico”. “Vogliamo che chiariscano diversi punti del bando”, precisano dal Movimento 5 Stelle. Dopo la selezione di Filippo Bulfamante, che prende il posto di direttore, due dei partecipanti stanno ora presentando ricorso al Tar.