Rivoli, solidarietà ai cittadini ceceni e un encomio alle forze dell’ordine in consiglio comunale

Rivoli, seduta del Consiglio ComunaleRivoli, seduta del Consiglio Comunale

RIVOLI – Durante l’ultima seduta del consiglio comunale di Rivoli, tenutasi giovedì 4 maggio, si è discusso di diversi ordini del giorno urgenti, presentati dal Partito Democratico e dal gruppo consiliare di Forza Italia

Solidarietà ai cittadini ceceni

Il Partito Democratico di Rivoli ha presentato un ordine del giorno per esprimere la propria solidarietà ai cittadini ceceni sospettati di omosessualità. “Gli uomini che si pensa abbiamo “macchiato l’onore” della famiglia perché sono o si crede siano omosessuali, rischiano di essere uccisi da membri delle loro stesse famiglie in un “omicidio d’onore ancora praticato – dichiara la consigliera Emma Amore -. Chi commette questo delitto spesso gode dell’impunità in quanto le reazioni delle Autorità cecene variano dalla negazione a  velate minacce. Il consiglio comunale esprime la più completa vicinanza ai cittadini ceceni rapiti e torturati”.

Encomio alle Forze dell’Ordine

I consiglieri di Forza Italia Alfonso Lettieri e Francesco Senatore con un ordine del giorno hanno ringraziato tutti gli uomini e le donne in divisa che quotidianamente tutelano i cittadini. “Gli operatori delle Forze dell’Ordine, con sacrificio e straordinario senso del dovere e nel rispetto delle regole d’ingaggio, non si sono risparmiati per tutelare lo Stato per il quale lavorano e dal quale non sempre ottengono pari attenzione e riconoscimenti – dichiara il consigliere Francesco Senatore -. Proprio a quegli uomini ed a quelle donne in divisa ogni cittadino deve non solo la propria incolumità, ma soprattutto il rispetto del dettato costituzionale che ad ognuno, nel rispetto altrui, deve garantire la libertà di espressione”.