Salbertrand allarme chimico su un treno merci a causa di alcuni vapori irritanti Dopo i controlli da parte delle squadre specializzate dei Vigili Del Fuoco il convoglio è ripartito

L'intervento dei Vigili del Fuoco alla Stazione di SalbertrandL'intervento dei Vigili del Fuoco alla Stazione di Salbertrand

SALBERTRAND – Un treno merci diretto a Torino è stato fermato stamattina verso le dieci alla stazione ferroviaria di Salbertrand. A far scattare l’allarme chimico, sono stati l’odore ed i vapori irritanti che si sprigionavano da un vagone da un vagone.

L’intervento di Vigili del Fuoco e Polizia Ferroviaria

Il merci che arrivava dalla Francia è stato fermato su un binario di parcheggio alla stazione di Salbertrand ed è scattasto il dispositivo di sicurezza, con l’arrivo sul posto di numerose squadre di pronto intervento del 115 e da Torino anche del Nucleo specializzato NBC (Nucleare Batteriologico Chimico) dei Vigili del Fuoco e di personale delle ferrovie.

L’ispezione ad opera di questo personale ha accertato che non era in corso alcuna perdita dal container che effettivamente emanava vapori irritanti, provenienti non dal carico, ma dalla trasformazione chimica a contatto con l’ria umida di una parte di sostanza, depositatasi accidentalmente sul vagone stesso,  durante la fase di carico del medesimo. Esautiti i controlli il merci è poi ripartito per la sua destinazione verso Torino-Orbassano.

La sostanza trasportata: il pentasolfuro di fosforo

Si tratta di un composto, la cui formula bruta è  P4S10, usato principalmente come materiale di base per preparare additivi per lubrificanti, ma viene usato anche nella produzione di insetticidi organofosfati e come componente di alcuni elettroliti solidi in alcuni tipi di batterie al litio.

E’ un composto stabile, ma che reagisce a contatto con acqua, acidi, basi e alcoli. A contatto con l’umidità atmosferica si idrolizza formando solfuro di idrogeno,  H2S, che sprigiona il caratteristico odore di uova marce. Per idrolisi si formano i diversi acidi fosforici, dai vapori irritanti.