Sanità: Ruffino (FI) “No alla chiusura di oftalmologia a Orbassano.”

orbassano-san-luigi-1

ORBASSANO – “La Giunta regionale continua a penalizzare i territori con tagli e chiusure di servizi indispensabili per la cittadinanza. La goccia che fa traboccare il vaso è la soppressione di oftalmologia al San Luigi, punto di riferimento per l’intera area metropolitana 3 e parte di altri territori, un presidio sanitario davvero importante per la popolazione. – Questo è quanto afferma la vicepresidente del Consiglio della Regione Piemonte, Daniela Ruffino (FI). -Il disagio è considerevole se si pensa che fin da ottobre non è più possibile essere in lista d’attesa per gli interventi chirurgici legati a patologie oculari e che da fine dicembre avverrà la chiusura definitiva. In occasione della prossima seduta del Consiglio Regionale presenterò un question time in aula per chiedere spiegazioni su questa decisione assurda. Nel frattempo è importante sostenere la petizione dei cittadini, promossa da me, dagli Amministratori con a capo Daniela Cannati, Capogruppo Forza Italia Comune di Beinasco, che chiedono alla Regione di sospendere la disattivazione di un reparto che ha sempre funzionato bene, anche in termini numerici di prestazioni sanitarie. Non si cancellano le strutture efficienti per risparmiare risorse, perché in questo modo si penalizzano i cittadini e si depaupera l’intera qualità del servizio sanitario regionale. Ci dobbiamo opporre con forza a questa scelta senza criterio.”