A Sant’Ambrogio L’Opificio delle Idee contro il maltrattamento degli animali L’incontro è previsto per sabato 25 febbraio, alle 15.30, nella sede del Circolo Arci. "Mai più barbarie come per il cane Angelo"

Il cane Angelo, simbolo della lotta a favore dei diritti degli animaliIl cane Angelo, simbolo della lotta a favore dei diritti degli animali

SANT’AMBROGIO – L’Opificio delle Idee a Sant’Ambrogio si prepara ad ospitare questo importante evento, il qualche va a toccare un argomento, purtroppo piaga dei nostri giorni, come il maltrattamento degli animali.
All’appuntamento, saranno poi presenti anche degli esponenti del PAE , il Partito Animalista Europeo.

Sant’Ambrogio dice NO al maltrattamento degli animali 

Sempre più spesso, nonostante una apparente progressione della civiltà, assistiamo a scene, oppure sentiamo storie, le quali raccontano di atti di barbarie contro i nostri amici a quattro zampe.
L’ultimo, in ordine cronologico, è stata la vile uccisione del cane Angelo, barbaramente seviziato e ucciso da 4 ragazzi in Calabria.
Per questo motivo, la Valsusa, e nella fattispecie Sant’Ambrogio, vogliono ribadire, una volta ancora, la loro ferma posizione contro i maltrattamenti degli animali
I temi principali dell’incontro saranno essenzialmente due: una riflessione su quanto successo al cane Angelo, la cui stori a ha fatto il giro d’Italia  sui telegiornali e trattato anche nel programma di Rai Uno “La Vita In Diretta”, e la raccolta firme contro le “Perreras”, ossia i canili municipali spagnoli.

Sensibilizzare ed educare sono gli obiettivi prefissati dagli organizzatori dell’incontro, il cui obiettivo è anche quello di richiamare l’attenzione di uno Stato all’interno del quale, purtroppo, la pena massima per l’omicidio di un animale è di appena 2 anni.

L’appuntamento, dunque, è a Sant’Ambrogio, presso la Sede del Circolo ARCI, per sabato 25 febbraio dove l’associazione Opificio delle Idee vi accompagnerà in una importante riflessione sulla questione del maltrattamento degli animali.

La vetrina del Circolo L'Opificio delle idee con il simbolo del PAE

La vetrina del Circolo L’Opificio delle idee con il simbolo del PAE