Sant’Antonino chiarezza sull’assegnazione delle case popolari Preacco: "Anche priorità per le persone anziane, singole o in coppia"

municipio 010

S.ANTONINO – Si è fatta molta confusione sull’assegnazione degli alloggi popolari. Così il sindaco Susanna Preacco ha preso carta e penna ed ha voluto chiarire: “Si tratta di bandi tipo predisposti da ATC che forma le graduatorie e assegna gli alloggi: il Comune ha potuto solo richiedere una priorità per le persone anziane, singole o in coppia, con esclusione di qualsiasi riserva a favore dei nostri residenti. Il bando, comprendente il territorio da Bardonecchia a Caselette ed avente per oggetto sei alloggi, è stato ampiamente pubblicizzato, anche dai servizi sociali. Sono state presentate diciotto domande di cui dodici accolte: ai primi quattro posti in graduatoria si sono collocate tre persone anziane residenti a Sant’Antonino e una anziana residente a Rubiana, mentre agli ultimi alloggi sono stati assegnati a due famiglie marocchine provenienti da Bussoleno e Mattie”.