A Sant’Antonino la festa della donna Le celebrazioni avranno luogo nei primi dieci giorni di marzo

Il fiore della MimosaIl fiore della Mimosa

SANT’ANTONINO – Promosso dall’Amministrazione Comunale di Sant’Antonino, ha preso il via nel paese valsusino il calendario di iniziative volte alla celebrazione della Giornata Internazionale della Donna, la quale cadrà l’8 marzo.

Sant’Antonino celebra le donne

Il programma, coordinato dall’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Sant’Antonino Eleonora Alù, prevede la nascita del progetto “Le Vetrine delle Donne”. Infatti, in collaborazione con i commercianti sant’antoninesi, dall’1 all’11 marzo, le vetrine dei negozi esporranno un pannello colorato offerto dalla stessa amministrazione comunale con la scritta: “8 marzo. Protagoniste sempre e non solo per un giorno”.
Nello stesso periodo, la biblioteca civica del paese della Valsusa esporrà anche libri scritti dalle donne sulle donne stesse.

Lo spettacolo per chiudere le celebrazioni di Sant’Antonino

A chiudere il programma, all’interno dei locali della Raf in via Abegg 4, in collaborazione con il Conisa e con la Cooperativa sociale “Il sogno di una cosa”, andrà in scena “Le mille e una donna. Storie e poesie al femminile” con il pianoforte di Stefano Genti che accompagnerà le voci di Giada De Biasi e la partecipazione dell’attrice Elena Macina.
L’evento sarà ad ingresso libero.