Schianto in moto a Sant’Ambrogio: muore Gabriele Maritano di Almese L'incidente nella notte è stato fatale per il giovane giocatore di football americano del Rivoli "Blacks"

Inutile l'intervento della Croce RossaInutile l'intervento della Croce Rossa

SANT’AMBROGIO – Nella  notte si è registrato un mortale incidente a Sant’Ambrogio. La moto ha terminato la sua corsa contro la recinzione del canale in via Bertassi, per il giovane alla guida l’impatto è stato fatale. A nulla sono valsi i soccorsi del personale dell’emergenza allertato da alcune persone residenti nella zona. I Carabinieri di Avigliana e della Compagnia di Rivoli hanno posto sotto sequestro la sua moto, una Cagiva 125, per gli accertamenti del caso. Ma dai primi rilievi l’accaduto pare sia da imputarsi ad una fatalità. Il ragazzo, che indossava il casco, ha infatti sbattuto violenetemente tra capo e collo contro la struttura a ringhiera che protegge il canale del Bertassi.

Ventitre anni, di Almese, la giovane vittima. E’ Gabriele Maritano, giocava nella squadra di Football Americano “Blacks Rivoli” e molto noto anch efra i mountain bikers enduristi. Lascia i genitori e due fratelli nello sconforto e nell’incredulità di quanto avvenuto.

Sulla sua bacheca facebook sono centinaia le frasi di addio e cordoglio. Un compagno di squadra spiega: “L’ho conosciuto perchè abbiamo iniziato a giocare a football insieme. Un ragazzo simpatico che raccontava cavolate per far ridere le persone, sempre col sorriso. Aveva una famiglia fantastica, con due fratelli che come lui: delle grandi persone. Un giocatore formidabile con molta inventiva di gioco che molto spesso nel nostro sport è solo istinto e basta“.

Gabriele Maritano

Gabriele Maritano