Sci, Malagò a Torino: premiati Lorenzi, Gardano e l’allenatore Giordano. Il presidente del Coni era a Torino per l'inaugurazione dell'anno sportivo piemontese 2017

Lucrezia Lorenzi, Carola Gardano e l'allenatore Alessandro Giordano sul palco delle premiazioni e con i Presidenti regionale e provinciale della FISI, Pietro Marocco e Giuliano Patetta (foto Michele Fassinotti per Archivio Fotografico Comitato FISI Alpi Occidentali)Lucrezia Lorenzi, Carola Gardano e l'allenatore Alessandro Giordano sul palco delle premiazioni e con i Presidenti regionale e provinciale della FISI, Pietro Marocco e Giuliano Patetta (foto Michele Fassinotti per Archivio Fotografico Comitato FISI Alpi Occidentali)

Le parole di Malagò

“Non mi interessa l’appartenenza politica, mi interessa il linguaggio dello sport, che è universale. A Torino c’è attenzione, c’è rispetto e grazie al fatto che ci sono state le Olimpiadi, se c’è una possibilità di ospitare una manifestazione internazionale, questa è l’unica città italiana in grado di farlo”.

L’evento

La celebrazione svolasi al Piccolo Regio ha visto protagonisti gli sportivi che si sono distinti nell’anno appena concluso, premiati con i riconoscimenti del Coni.

Dirigente dell’anno per la sua “volontà ferrea” e la “capacità di raccogliere con entusiasmo le sfide più impervie”, Evelina Christillin, già Vicepresidente del Toroc, il Comitato organizzatore delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006, Presidente dell’ENIT, del Museo Egizio e da qualche mese membro del Consiglio della FIFA. Tra le autorità presenti alla cerimonia, oltre al presidente nazionale Malagò, quello del Coni piemontese, Porqueddu, i presidenti nazionale e regionale del Comitato Paralimpico Italiano, Pancalli e Bruno.

Premi speciali sono stati assegnati ai campioni piemontesi medagliati ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Rio 2016. Per gli sport invernali sono state attribuite le medaglie d’oro per benemerenze sportive a Valentina Greggio, vincitrice della Coppa del Mondo di sci di Velocità 2015, e a Damiano Lenzi, vincitore della Coppa del Mondo e del Campionato Mondiale si sci alpinismo nelle specialità Individuale, a Coppie e Staffetta.

Belle notizie per Valsusa e Valsangone, dal momento che hanno invece ricevuto il “Premio Talento” le atlete dello Sci Club Sestriere Lucrezia Lorenzi e Carola Gardano e l’allenatore Alessandro Giordano.

Questo slideshow richiede JavaScript.