Inaugurato il museo nella scuola di Chateau Beaulard, frazione di Oulx A gestirlo è l&rrquo;Associazione Chateau Beaulard

La scuola di Chateau Beaulard frazione di OulxLa scuola di Chateau Beaulard frazione di Oulx

OULX – L’ex scuola elementare della borgata Chateau Beaulard, chiusa nel 1976 e che nel frattempo è diventata il museo della cultura contadina montanara. A seguire i lavori di allestimento è stata l’Associazione Chateau, che ne ha curato anche il restauro. Ora grazie all’amministrazione e al lavoro di tanti volontari la ristrutturazione tremina la sua prima tranche di lavori che può dirsi completata e pronta ad essere ammirata dai visitatori.

In visione gli oggetti della vita quotidiana di un tempo

Oltre il tetto sono due i locali riportati all’onor del mondo in questi anni: la classe scolastica vera e propria, che ci porta in un ambiente scolastico ormai dimenticato, con i banchi in legno e la stufa, e l’alloggio della maestra, trasformato in un piccolo museo di vita montana, dove trovano posto i tanti attrezzi usati per gli animali, per la coltivazione e la raccolta del grano e del fieno, per la lavorazione della lana.