Si possono votare i lavori del concorso per studenti “Se mi lasci non vale” Hanno partecipato diverse scuole, in gara 28 elaborati

Cidiu ServiziCidiu Servizi

COLLEGNO – Il concorso “Se mi lasci non vale”, promosso da Cidiu Servizi per sensibilizzare i ragazzi sul problema del littering, è giunto alla fase del voto degli elaborati. Da oggi e fino al 21 maggio è infatti possibile entrare nella sezione “Guarda e vota” della piattaforma www.semilascinonvale.net per dare le proprie preferenze ai lavori realizzati dai ragazzi delle classi quinte della scuola primaria e a quelli delle classi della scuola secondaria di primo grado che hanno partecipato all’iniziativa.

Le scuole

È possibile dare il voto a più elaborati, ma si può esprimere la propria preferenza una volta sola per ognuno. I lavori da votare sono 28; si tratta di disegni, foto, video e fumetti realizzati da classi delle scuole primarie A. Manzoni di Pianezza, Maria Ausiliatrice di Giaveno, Luisa de Marillac di Grugliasco, P. Gobetti di Rivoli e delle scuole secondarie di primo grado Rita Levi-Montalcini di Rosta, A. Tallone di Alpignano, Don Milani di Druento, Jacquerio di Buttigliera Alta.

La Giornata Mondiale dell’Ambiente

La classifica dei vincitori verrà pubblicata sulla piattaforma www.semilascinonvale.net a partire dal 23 maggio 2017. Nell’emozionante attesa della premiazione che si terrà nella prima settimana di giugno, nell’ambito della Giornata Mondiale dell’Ambiente, invitiamo tutti a dare supporto ai ragazzi che si sono impegnati creando dei fantastici lavori su un tema importante. Con i loro elaborati sono diventati dei testimonial “in erba” nella lotta contro  l’abbandono dei piccoli rifiuti che deturpa tanti angoli dei nostri paesi e delle nostre città. Celebriamo il tema della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2017, “Connecting People to Nature”- avvicinare la gente alla Natura, restando sulla mission della nostra azienda, l’igiene urbana, perché il rispetto e la conoscenza della Natura passa anche attraverso il rendere più lieve la nostra impronta ecologica con la corretta gestione dei rifiuti prodotti. Per ulteriori informazioni: www.semilascinonvale.net