Presso la Croce Rossa di Giaveno disponibili otto posti per il Servizio Civile Le domande dovranno pervenire entro il 26 giugno

croce-rossa-13

GIAVENO – E’ aperto il bando di Servizio Civile Nazionale per il comitato locale giavenese della Croce Rossa Italiana. Le persone fra i 18 e 28 anni di età (compresi) possono presentare domanda direttamente presso la sede di Strada del Ferro 70/A a Giaveno entro il 26 giugno alle ore 14.00. Si tratta di 12 mesi di servizio – con un rimborso mensile di 433,80 euro – durante i quali verranno svolte attività come il Soccorso Urgente, il Trasporto Sanitario, attività di accoglienza e molto altro.

Presso la Croce Rossa Italiana di Giaveno sono disponibili 4 posti per il progetto “Insieme per il prossimo” e 4 posti per il progetto “Al Servizio dell’Umanità 2017”, per un totale di 8 posti. E’ possibile ritirare la documentazione direttamente presso la sede. Il termine ultimo di presentazione delle domande è il 26 giugno 2017 alle ore 14.00.

Cos’è il Servizio Civile

Il Servizio Civile Nazionale – istituito nel 2001 e che dal 2005 si svolge su base esclusivamente volontaria – è un modo di difendere la patria, sulla base dall’articolo 52 della Costituzione; una difesa che nella fattispecie si concretizza nella condivisione di valori comuni e fondanti l’ordinamento democratico.

I giovani coinvolti potranno dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico volto al bene della comunità. Il servizio civile volontario è un’importante – e spesso unica – occasione di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva diretta ad aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese.

Oltre alla valenza fortemente educativa e formativa, l’esperienza del Servizio Civile è inoltre spendibile nel corso della vita lavorativa, financo suscettibile a diventare un’opportunità di lavoro e nel contempo assicura una – sia pur minima – autonomia economica. Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all’estero. Il Bando nazionale per l’anno 2017 prevede la selezione di 47529 volontari, da inserire nei progetti di Servizio Civile Nazionale in Italia e all’estero.

I requisiti

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età; è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti: essere cittadini italiani o
cittadini di altri Paesi dell’Unione europea oppure cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
non aver riportato condanna – anche non definitiva – alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Come candidarsi

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale.

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente alla sede che realizza il progetto prescelto, deve pervenire entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere redatta secondo il modello apposito, avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere; essa dovrà essere accompagnata dalla fotocopia di un valido documento di identità personale oltre che corredata dalla scheda contenente i dati relativi ai titoli. Tutta la documentazione necessaria è reperibile sul sito del Dipartimento www.serviziocivile.gov.it – dove sono indicate tutte le informazione necessarie – e sul sito della Croce Rossa Italiana www.cri.it/serviziocivile per il bando ad essa riferito.