Torna “Sicuri con la neve” al Colle del Lys

Un'esercitazione del Soccorso Alpino degli anni scorsiUn'esercitazione del Soccorso Alpino degli anni scorsi

COL DEL LYS – Ritorna anche quest’anno, domenica 17 gennaio, “Sicuri con la neve”, iniziativa- esercitazione inserita nel più ampio progetto denominato “Sicuri in montagna” e finalizzata alla prevenzione degli incidenti causati da valanghe. L’esercitazione, anche quest’anno, è stata organizzata dal Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, in collaborazione con il Cai. L’iniziativa è volta a sensibilizzare tutti gli appassionati, sciatori esperti ed escursionisti occasionali con ai piedi sci, scarponi o racchette da neve, sui rischi della frequentazione della montagna d’inverno. Non sono infatti rari, purtroppo, gli episodi di cronaca che hanno portato alla ribalta incidenti più o meno gravi. L’appuntamento è dunque fissato al Colle del Lys, fra i comuni di Rubiana e Viù, dove domenica, dalle ore 10 alle 16, saranno presenti i volontari delle stazioni Sasp di Susa, Bussoleno e Torino. Sono previsti due punti di riunione: uno stand informativo sul piazzale e un campo per la simulazione della ricerca di vittime di valanghe  più in alto, sulle pendici del Colle. Alle 16,30, a conclusione delle esercitazioni, si terrà una merenda sinora all’interno del Rifugio (prenotazioni la mattina stessa, al gazebo). Si invitano i partecipanti a portare l’attrezzatura personale di Autosoccorso (Pala, Sonda ARTVA) necessari per l’esercitazione. Per chi ne fosse sprovvisto, gli strumenti saranno forniti dagli organizzatori. In Val Sangone l’iniziativa non avrà luogo per mancanza di neve.