Il Soccorso Alpino di Bussoleno impegnato nel recupero di una vacca sotto sotto Punta Cassafrera L'intervento completato con l'ausilio dell'elicottero

IL recupero con l'elicottero della bovina a CassafreraIL recupero con l'elicottero della bovina a Cassafrera

SAN GIORIO DI SUSA – Ancora un intervento del Soccorso Alpino per recuperare una bovina morta in alpeggio. Stavolta è toccato ad alcuni volontari della stazione di Bussoleno del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico della Stazione di Bussoleno.

La squadra di tecnici e volontari  è intervenuta per recuperare la carcassa di una vacca nel Vallone di Cassafrera, sotto la punta omonima, nel Parco Orsiera-Rocciavré, a circa 2.200 metri di quota, in territorio del Comune di San Giorio. L’operazione di recupero della è stata completata con l’ausilio di  un elicottero della ditta Air Green di Robassomero, convenzionata per questo tipo di interventi in quota.

Quest’anno sono stati numerosi gli interventi di questo tipo che hanno impegnato i volontari della delegazione Valsusa-Valsangone del CNSAS.