Società Filarmonica Borgonese, oltre 160 anni di concerti e esibizioni

banda-borgone

BORGONE – Oltre 160 anni di concerti, esibizioni e marce per la Società Filarmonica Borgonese. La banda, attualmente composta da 40 elementi con una significativa presenza di giovani (circa il 90%), fu fondata il 15 aprile 1855 per opera dell’allora presidente Michele Andrea Montabone. Lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale decretò lo scioglimento della Filarmonica, che fu ricostruita dal M° Rev. Don Alpe nell’agosto 1945 con un organico di ventotto musicanti. Nel corso degli anni molte bacchette hanno lasciato il segno e sono ricordate con affetto dai musici di Borgone: il maestro M° Rinaldo Vair, M° Remo Pagliano e Carlo Campobenedetto, che con grande impegno riuscì a dare una nuova vitalità alla banda.
Un anno importante è stato il 2014: la bacchetta è passata a Lino Blanchod, maestro di dichiarata fama internazionale e attuale  direttore dell’Orchestre d’Harmonie du Val d’Aoste. “In un anno di lavoro ha rivoluzionato la banda, portandola ad affrontare programmi impegnativi, e come regalo per il centosesantesimo anno di fondazione la partecipazione al Concorso Internazionale per banda a Riva del Garda, dove la Borgonese si è aggiudicata il terzo premio, nella terza categoria, con il punteggio di 87“: raccontano i musici di Borgone.
Attualmente la Società Filarmonica Borgonese annovera quaranta elementi e il repertorio spazia da brani di musica classica a brani di musica leggera e pop,  soffermandosi principalmente alle composizioni  originali per banda. “L’età media in banda è molto bassa. Un’attenzione particolare è rivolta proprio alle nuove generazioni: ogni anno infatti sono svolti corsi di musica per i bambini delle scuole primarie e nel giugno 2013 ha debuttato la neo nata Junior Band”: continuano i musici. A guidare la banda di Borgone è una donna e giovane maestra, Denise Selvo; mentre la presidenza è affidata a Daniel Triolo. La Direzione artistica è seguita dall’attuale direttore insieme al maestro Ilaria Castagneri. Madrina e Padrino della formazione sono Elisabetta e Giovanni Valz Brenta.
Dal 2011 la Società Filarmonica Borgonese nel periodo estivo è impegnata con il Campus Musicale “Piccole Note”, rivolto ai suoi allievi e a tutti i ragazzi provenienti dalle Bande Valsusine e non solo. Tra i prossimi appuntamenti della Borgonese il tradizionale concerto di Santa Cecilia, patrona dei musici, sabato 3 dicembre alle 21,15 presso il bocciodromo comunale.