Sorprende i ladri in casa, paura in una villetta di Giaveno

diretta

GIAVENO- Poteva finire peggio un tentativo di furto svoltosi ieri sera, intorno alle 19, a Giaveno, in una traversa di via Coazze, zona di villette. Almeno quattro banditi hanno fatto irruzione all’interno di una casa, contando sul fatto che non ci fosse nessuno. Allo scattare dell’antifurto, tuttavia, la proprietaria, che si trovava nelle immediate vicinanze, si è precipitata a casa, cogliendo i malfattori con le mani ancora nel sacco. Uno dei malviventi le ha quindi assestato un calcio che l’ha fatta cadere a terra, per fortuna senza gravi conseguenze. I ladri sono così dovuti fuggire, a piedi, a mani vuote, ma possono “consolarsi”, visto che avevano appena svaligiato la casa di fronte, priva di antifurto. “Da  me non hanno avuto il tempo di portare via nulla e comunque avrebbero trovato ben poco; ori e preziosi non ne tengo e tutte le apparecchiature elettroniche sono rintracciabili — spiega la proprietaria che vuole rimanere anonima — Sul momento non mi sono neppure spaventata, ho poi realizzato dopo il pericolo corso”. Il padre della vittima, che abita poco distante, è immediatamente accorso dopo avere udito le urla della figlia e ha chiamato subito i carabinieri di Giaveno, presso i quali è stata sporta denuncia contro ignoti.